Simone Scaglioni

Simone Scaglioni

Simone Scaglioni - docente Manualmente

Simone Scaglioni

PT, DMT (U.S.A.), OMT

Sportivo da sempre, particolarmente appassionato di pallavolo, ha iniziato la propria attività lavorativa proprio nel volley professionistico femminile, arrivando alla conquista di una coppa europea da fisioterapista.

Negli anni si è specializzato in terapia manuale, sia secondo le scuole australiane che quelle nordeuropee, completando la formazione in Italia presso l'università di Savona e negli Stati Uniti d'America presso L'Ola Grimsby Institute.

Dopo l'elezione nell'esecutivo di AITR Lombardia, ha ricoperto l'incarico di responsabile dell'ufficio informazione e formazione nei primi anni 2000, per poi essere tra i delegati che diedero vita ad AIFI, nell'anno della sua fondazione. E' stato fondatore del Ma.It. Group (gruppo dei fisioterapisti italiani formati secondo il concetto Maitland) di cui è stato il primo Presidente, e del gruppo OMT Italia (gruppo dei fisioterapisti italiani formati secondo il concetto OMT Kaltenborn-Evjenth) di cui è attualmente il Segretario, dopo avere ricoperto l'incarico di Presidente.

Nell'attività didattica docente presso i Master non universitari del GSTM di Milano di terapia manuale e fisioterapia applicata allo sport, è stato assistente ai corsi NOI di mobilizzazione del sistema nervoso e per i corsi M.E.T. (Medical Exercise Therapy) dell'Holetn Institute (Norvegia-Svezia). Dal 2014 è il primo italiano ad entrare a far parte del gruppo di docenti dell'O.G.I. (Ola Grimsby Institute), anno in cui ha già svolto attività didattica in tale veste, con Manualmente, due corsi, di cui uno proprio al fianco di Ola Grimsby, suo mentore e grande amico.

Insegna inoltre altri corsi monotematici sulla terapia manuale e la riabilitazione di spalla e ginocchio, oltre che del trattamento delle sindromi dolorose periferiche e dell'allenamento riabilitativo.

Simone fa il fisioterapista ma è motociclista da sempre: coinventore ed organizzatore del FISIOMOTORADUNO, sostiene che FARE MOTO MIGLIORA LE CURVE!