Allenamento Riabilitativo: esercizio attivo dosato sul paziente

dal 08-10-2022 - 4 gg

Allenamento Riabilitativo: esercizio attivo dosato sul paziente

Partecipanti:

Min: 12 / Max: 40

Crediti ECM:

Richiesti per Fisioterapisti

Docenti:

Claudia ClericiClaudia Clerici
Simone ScaglioniSimone Scaglioni
Varese
Manualmente Fisioterapia in Movimento
via Dalmazia 30

Un corso che nasce da oltre 10 anni di esperienza clinica e scientifica in terapia manuale e disturbi neuromuscoloscheletrici. Partendo da dal dato che ci fornisce la letteratura, ovvero che il trattamento più efficace in fisioterapia è l’esercizio attivo, verrannvo introdotti tutti i principi che regolano l’allenamento riabilitativo.

Dopo avere condotto studi in USA ed avere fatto altre esperienze in Nordeuropa, i docenti hanno elaborato i concetti da portare in un contesto Italiano, dove il paziente non è così facilmente propenso a partecipare con esercizio attivo al programma riabilitativo.

Alla fine saranno molto chiari i concetti fondamentali da tenere sempre in considerazione:

  •  La fisioterapia è adattamento allo stress. Discorso che vale per tutti i tessuti, non solo per il muscolo. L’esercizio non riguarda quindi solo la forza muscolare, ma anche lo stimolo ottimale per la riparazione, specifica per ogni tessuto.
  •  Il dosaggio è alla base: non solo per la scelta del carico (o scarico), ma anche del tipo di esercizio, velocità quantità di lavoro.
  •  L’esercizio attivo non è una fase successiva al trattamento di mobilizzazione passiva, ma un elemento da inserire precocemente, indicato per ottenere mobilità, stabilità o ricondizionamento atletico e fisico.

Tanti esercizi, 90% pratico, ma soprattutto tanto ragionamento clinico, tanta applicazione terapeutica, tanto studio e tanto lavoro su noi stessi come fisioterapisti, sui bias che ci impediscono di individuare il dosaggio corretto degli esercizi proposti e sulla comunicazione con il paziente per la gestione ottimale dei comportamenti maladattativi che ostacolano l'approccio riabilitativo attivo.

Alla fine del corso il partecipante saprà non solo la teoria alla base del programma, ma anche:

  •  scegliere la migliore strategia di comunicazione per approcciare il paziente all'esercizio;
  •  scegliere il migliore esercizio per un allenamento riabilitativo ideale;
  •  utilizzare con facilità gli strumenti e le macchine per l'allenamento riabilitativo (palle, pulley, attrezzi...)

Verranno proposti programmi di lavoro in base alle patologie e le disfunzioni neuromuscoloscheletriche più frequenti. Questo vi permetterà facilmente di elaborare un programma riabilitativo adatto alle specifiche esigenze individuali del paziente.

 

Le lezioni sono strutturate con ampie sessioni pratiche e role playing, in modo da potere applicare sin da subito nella pratica clinica quotidiana quanto appreso nei due giorni.

Partendo dai richiami di anatomopatologia di ciascun distretto, in considerazione delle acquisizioni più attuali provenienti dalla letteratura scientifica, verranno affrontati tutti gli argomenti utili a potere progettare un programma riabilitativo adeguato nei diversi contesti.

Date & orari:

08-10-2022

08:30 - 18:00

09-10-2022

08:30 - 18:00

19-11-2022

08:30 - 18:00

20-11-2022

08:30 - 18:00

Prezzi:

800,00 € + IVA

FINO AL 8 AGOSTO 2022 incluso: € 700,00 + IVA 22% (€ 854,00  IVA inclusa)

DAL 8 Agosto AL 8 Settembre 2022 incluso: € 800,00 + IVA 22% (€ 976,00  IVA inclusa)

DAL 8 Settembre 2022: € 900,00 + IVA 22% (€ 1098,00  IVA inclusa)

ISCRIVITI ONLINE